8 Febbraio 2020 ore 9.30 Seminario “La spiritualità della Terra. L’agricoltura sociale e il volontariato nella prospettiva dell’ecologia sociale”

A Padova, capitale europea del volontariato 2020,  l’8 febbraio dalle ore 9.30 presso la Sala Barbarigo in piazza Duomo 12 si terrà il seminario “La spiritualità della terra. L’agricoltura sociale e il volontariato nella prospettiva dell’ecologia sociale“.

Scarica il programma

 

Le emergenze ambientali e la cura del creato sono diventati negli ultimi anni i temi centrali nel dibattito politico e culturale internazionale. L’enciclica “Laudato sii” propone l’approccio dell’ecologia sociale per rispondere globalmente alle diseguaglianze causate dai cambiamenti climatici e dall’iniqua distribuzione delle risorse del pianeta. Le trasformazioni sociali ed economiche coinvolgono i sistemi di welfare e cambiano le stesse identità dei soggetti e le forme dell’aiuto. In questo contesto si colloca lo sviluppo in Europa dell’agricoltura sociale, che mette al centro i programmi di inclusione per soggetti svantaggiati e valorizza le capacità solidaristiche e di responsabilità sociale delle imprese. La spiritualità della terra, che è anche il titolo del seminario, vuole essere una riflessione rivolta a tutti, credenti e non credenti, sulla importanza della Terra Madre, sulle capacità trasformative dell’economia e della società da parte di chi pratica “la cultura del dono”, il volontariato in particolare. L’Associazione Nazionale Bioagricoltura Sociale (BioAS) propone questa ricerca di contenuti e di valori attraverso un confronto con il mondo della ricerca universitaria e con gli operatori. Economisti, sociologi e filosofi si confronteranno con i volontari e gli imprenditori agricoli sulle basi etiche dell’agricoltura sociale e sulla costruzione di un’economia solidale. I “pensieri lunghi” e le progettualità nuove sono ormai indispensabili per sperimentare nuovi servizi per chi è più ai margini della società. Il volontariato moderno e chi pratica l’agricoltura biologica e sociale sono entrambi consapevoli di questa sfida e sono impegnati a ridisegnare un welfare generativo e di comunità.

Hai un’azienda e sei interessato al progetto!

Contattaci per scoprire come aderire!

Contattaci

Iscriviti alla nostra Newsletter