Funky Gal, come sono BIO stamattina

È stato presentato poco fa il nuovo progetto del Bio-Distretto: Funky GAL, come sono BIO stamattina.

Con il progetto Funky Gal, progetto nato a seguito della partecipazione al Bando 3.2.01 “Informazione e promozione dei prodotti di qualità”, il Bio-Distretto intende attuareuna campagna di valorizzazione dei prodotti bio, di sensibilizzazione e spiegazione dei vantaggi e delle prospettive dell’agricoltura biologica e/o sociale. Le azioni saranno rivolte sia alla cittadinanza che agli operatori agricoli (intendendo, con il termine cittadinanza, sia i residenti sul territorio sia i turisti che visitano l’area del GAL).

 

Verrà dato grande spazio ad azioni rivolte alle nuove generazioni(nello specifico con campagne di sensibilizzazione per classi della scuola primaria) con lo scopo di trasmettere e diffondere ai bambini la cultura del mangiare sano, del biologico e del rispetto per l’ambiente. A tal fine, verranno coinvolte anche aziende agricole biologiche del territorio del GAL come la Cooperativa Sociale Aretè ed Oikos, così da far conoscere queste realtà vicine a loro e i loro prodotti, genuini e a chilometro zero. A supporto di tali azioni dedicate al pubblico più giovane verranno realizzati materiali cartacei appositamente ideati.

Sono inoltre previste azioni a carattere informativo e promozionale rivolte a tutta la cittadinanza, per divulgare i valori della corretta alimentazione e del biologico: verranno coinvolte aziende agricole biologiche del territorio del GAL con incontri informativi, attività laboratoriali ed esperienziali.

 

Il Bio-distretto parteciperà inoltre ad alcune iniziative (come mercati agricoli ed eventi culturali) rivolte non solo ai residenti del territorio, ma anche ai turisti che visitano l’area del GAL con piccoli eventi e/o laboratori: si tratta di momenti di promozione finalizzati a far conoscere sia ai residenti che agli amanti del turismo enogastronomico i prodotti agroalimentari delle aziende del territorio del GAL, con particolare riferimento al settore biologico e vitivinicolo.

 

Tutte le attività sono finalizzate alla valorizzazione e diffusione del valore del biologico e verranno ideate e realizzate con uno sguardo particolare verso l’attrattività del progetto. In particolare si pensa al pubblico giovane per il quale si vuole adottare un approccio simpatico e giocoso in modo tale da portare temi importanti anche ad un pubblico normalmente poco vicino ai temi dell’agricoltura bio.

Nello specifico verrà utilizzato un personaggio, un gallo (da qui il nome del progetto Funky GAL), creato come cartoon, che accompagnerà tutti gli utenti verso la scoperta di questo mondo e nelle varie attività proposte. La presenza di FUNKY GAL il gallo sarà lo strumento con cui le nozioni circa il biologico e la sua importanza si avvicineranno con simpatia e attraverso il gioco ai bambini e ai ragazzi.

 

Il calendario delle attività previste è vario e ricco: saranno presenti laboratori, visite guidate, incontri e grandi eventi come il cinema all’aperto previsto per fine giugno. Il primo evento a cui Bio-Distretto parteciperà nell’ambito del progetto Funky GAL sarà la XVI Fiera del Parco dei Colli di Bergamoprevista per domenica 12 maggio. Durante la giornata saranno molte le attività proposte presso l’ex monastero di Valmarina: oltre al mercato con prodotti agroalimentari del Parco a km 0 ci saranno laboratori, concorsi ed intrattenimento e Bio-Distretto proporrà la mostra itinerante “Love Bio! Natura, Salute, Cultura”presentata dell’agronomo Marco Zonca. Si tratta di una mostra pensata per ragazzi finalizzata alla diffusione del concetto di biologico.

Hai un’azienda e sei interessato al progetto!

Contattaci per scoprire come aderire!

Contattaci

Iscriviti alla nostra Newsletter