Conversione al Biologico

Lo sviluppo e la promozione del biologico sul territorio, della sostenibilità e della salubrità dei prodotti agricoli, costituisce, insieme all’agricoltura sociale, la missione del Bio-Distretto.

Momenti formativi su tutti gli aspetti della conversione di aziende convenzionali al biologico.
Dalle pratiche e dai tempi richiesti dall’organismo certificatore agli aspetti economici e agronomici.

Attualmente vi sono ampi margini di crescita del comparto, con sempre maggiori richieste di prodotti biologici da parte di consumatori che hanno maturato, e matureranno, comportamenti più consapevoli e attenti all’ambiente.

Quindi esiste la possibilità concreta di indirizzare lo sviluppo del territorio verso un settore primario sostenibile, salutare per il consumatore, rispettoso della biodiversità e della qualità dell’ambiente.

Il Bio-Distretto intende quindi rivolgersi ai produttori convenzionali del territorio che desiderino aderire al disciplinare di produzione biologica, fornendo loro un supporto in termini di consulenza sugli aspetti procedurali della certificazione, sulle pratiche agronomiche biologiche, sui vantaggi della agricoltura biologica.

Vengono messe a disposizione le professionalità di un agronomo e di uno zootecnico che già operano per numerose aziende e cooperative socie del Bio-Distretto. Verranno organizzati momenti di formazione aperti agli operatori del settore del GAL.

CONTATTACI

Iscriviti alla nostra Newsletter